La prima rivista di fumetti su internet compie 20 anni


Lo Sciacallo Elettronico nasce nel 1995, ed è la prima rivista di fumetti on-line italiana, fondata dall’autore Marco Feo e da alcuni altri collaboratori. Si può consultare gratuitamente all'indirizzo www.sciacalloelettronico.it. Già da alcuni anni Marco Feo e un nutrito gruppo di giovani autori, era attivo nel mondo del fumetto organizzando mostre ed eventi artistici e promovendo la cultura del narrare attraverso vignette e balloons. In quegli anni in cui la rete web incominciava a diffondersi nelle case del nostro paese, una rivista su internet forniva ad autori professionisti ed aspiranti, una nuova possibilità per creare e leggere i comics.
Ancora oggi, trascorsi vent'anni, quel percorso continua, dopo aver raggiunto importanti traguardi, che vi racconteremo brevemente nelle pagine di questa rivista.
L'obiettivo dello Sciacallo Elettronico è sempre stato quello di valorizzare il linguaggio del fumetto: dalle sperimentazioni più insolite ed innovative, fino al fumetto più tradizionale, per sviluppare una comunicazione aperta ad ogni contatto, come cultura, che proponga dei temi, delle discussioni, delle linee di ricerca. Il suo scopo è quello di promuovere l’espressività e la comunicazione artistica, in particolare quella giovanile, attraverso i mezzi linguistici più vicini ai ragazzi come fumetto, cinema, graffiti, multimedialità e nuovi mezzi di comunicazione.